Manda in vacanza i disturbi psicologici !!

Nonostante l’estate sia il periodo dell’anno di maggiore riposo e ferie, è proprio durante questo periodo che i problemi psicologici possono esplodere.

 L’arrivo del caldo e dell’estate per alcuni coincide con l’andare in ferie e l’interruzione delle occupazioni abituali, ripetitive (a volte noiose), ma che per queste loro caratteristiche hanno in realtà un effetto rassicurante. Quando d’estate, queste vengono a mancare possono verificarsi  manifestazioni di ansia e depressione.

 

Per cercare di evitare questi problemi, ecco alcune cose che si possono fare:

- Ogni mattina, quando vi alzate, preparatevi e vestitevi prendendovi cura di voi stessi, uscite la mattina presto o la sera quando il caldo non è opprimente.

- Non abbandonate le consuetudini come comprare il giornale, bere un caffè fuori casa, fare delle passeggiate, anche se i vostri luoghi abituali sono chiusi.

- Programmate il vostro tempo con occupazioni per voi gratificanti, che magari durante l’inverno non avete avuto la possibilità di svolgere.

- Non poltrite passivamente di fronte al televisore.

- Tenete i contatti con chi come voi è rimasto a casa ed organizzate degli incontri con loro.

- Scoprite quali sono le attività d’intrattenimento organizzate nel luogo in cui abitate.

- Immergetevi nella natura attraverso una breve passeggiata quotidiana in un parco o in montagna, questo può contribuire a ridurre lo stress, migliorare la concentrazione e aumentare la creatività. Il colore verde che rappresenta la natura ha un potere calmante.

 

Queste potranno essere anche occasioni per fare delle nuove conoscenze. Non pensiate che chi rimane a casa è lo sfortunato di turno, vivete la compagnia degli altri come risorsa e siate attivi (soprattutto nelle ore meno calde della giornata). Tenete presente che tra qualche settimana tutto tornerà alla solita routine e forse rimpiangerete un po’ la tranquillità di questi giorni.

Buona estate !!

 

Tratto e rielaborato liberamente da fonti internet.

di Psicologa Martina Da Ponte

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    luciano (sabato, 06 agosto 2016 17:07)

    Buoni consigli

  • #2

    vittorio nascimben (lunedì, 08 agosto 2016 14:06)

    Consigli più che giusti
    io dovrò passare un periodo in ospedale..
    chi sta bene non sa quanto questo valga e quanto valga potersi godere le ferie/vacanze in pace, senza per forza dover fare viaggi particolari (anche per chi non sle li può permettere)
    Buone vacanze a tutti